Ford Focus, entro il 2012 il SYNC sarà di serie

di Giuseppe Benevento Commenta

Ford Focus con SYNC allo SMAU 2011 di Milano - UltimoGiro.comQuale occasione migliore dei giorni del Mobile World Congress 2012 di Barcellona per gli annunci hi-tech? Il gruppo Ford che ha già scelto di presentare sotto i riflettori di questo palcoscenico internazionale il nuovo Multi Activity Vehicle, la B-MAX, ha anche colto l’occasione per lanciare un altro messaggio che riguarda la Ford Focus.

Dopo l’annuncio del lancio del SYNC sulla nuova B-MAX che sarà seguito dall’introduzione di AppLink, il sistema per comandare con il linguaggio naturale le app presenti su smartphone e tablet collegati all’automobile, il gruppo di Dearbord ha ufficializzato non solo che entro l’anno il SYNC arriverà sulla Ford Focus, ma anche che non sarà un optional. Tutte le Ford Focus avranno di serie il SYNC.

Il SYNC, lo ricordiamo, permette non solo di comandare i sistemi di infotainment dell’automobile con il linguaggio naturale per non staccare mai le mani dal volante e non distogliere lo sguardo dalla strada. Inoltre include la funzione Emergency Assistance che, in caso di incidente (attivazione di un airbag e/o blocco automatico di emergenza della pompa del carburante), invia comunicazione agli organi competenti per avviare le operazioni di soccorso. Il tutto tramite lo smartphone collegato all’automobile e nella lingua più appropriata che sarà stabilita in base alle coordinate GPS.

Questo avanzato sistema di richiesta di soccorso sarà disponibile in 30 paesi d’Europa e non solo, ma immaginiamo che Ford cercherà di aumentare il numero di nazioni in cui sarà possibile il lancio automatico di un SOS.

Con il SYNC fornito di serie sulla Focus, Ford offre una nuova tecnologia per garantire un’esperienza di guida sempre migliore ed una maggiore sicurezza per tutti gli ospiti dell’abitacolo. Ricordiamo, infine, che proprio la tecnologia rivolta alla sicurezza degli utenti ha permesso alla Ford Focus di ottenere le 5 stelle Euro NCAP. Obiettivo che il gruppo di Dearborn cercherà di raggiungere anche quest’anno con diversi autoveicoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>