Toyota, nel 2015 arriverà una nuova berlina ad idrogeno

di Gtuzzi Commenta

Anche nel settore automobilistico l’evoluzione non ha e non deve avere freni.

toyota berlina idrogeno
Sappiamo molto bene che le discussioni sulle tecnologie alternative e sul loro utilizzo continua ancora: proprio per questa ragione nemmeno le auto del futuro hanno preso una direzione definitiva, lasciando aperte diverse possibilità. La maggior parte dei costruttori internazionali di auto sta pensando proprio a quali tecnologie ecologiche sfruttare per realizzare le vetture del futuro.

toyota berlina idrogeno

PROGETTI DEL MARCHIO ASIATICO

Anche in Toyota si sta dando molto da fare per sviluppare dei nuovi progetti che riguardino la mobilità ecologica: ecco spiegato il motivo per cui il marchio asiatico è seriamente intenzionato ad ampliare la propria gamma di vetture a basso e a zero impatto ambientale.
Toyota Auris 2013, rilasciate nuove foto spia
Il marchio nipponico ha deciso, quindi, che lancerà in commercio a partire dal 2015 una nuova auto berlina che potrà contare sulla spinta dell’idrogeno.
L’auto non ha ancora una fisionomia ben definita: di questa vettura si sa solamente che avrà un prezzo che si aggirerà intorno ai 50 mila dollari e verrà lanciata solamente sul mercato targato Usa, per il semplice fatto che avrà tante possibilità di riscuotere maggiore successo.

MAGGIORE AUTONOMIA

Il marchio Toyota ha la convinzione che la nuova vettura riscuoterà un buon successo, sopratutto per via del fatto che questa berlina ad idrogeno potrà contare su un’autonomia che ricorda, per molti versi, quella di una berlina classica spinta da un motore a benzina, con un prezzo maggiorato per via delle novità tecnologiche che saranno previste all’interno dell’auto.
Toyota Rav4 2013, foto spia della nuova generazione
Nello stesso tempo il marchio asiatico non ha intenzione di fermare lo sviluppo di auto ibride e modelli ibridi plug-in.
La stessa Toyota punta molto sulla possibilità di incrementare la durata delle batterie, mettendone a disposizione delle tipologie più evolute, in maniera tale da garantire una più alta autonomia e prestazioni migliori.
Non dobbiamo dimenticare come, entro pochi anni, il marchio asiatico introdurrà all’interno della propria gamma almeno due vetture elettriche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>