SYNC con MyFord Touch, debutto sulla Focus elettrica nel 2013

di Giuseppe Benevento Commenta

Il 2012 non si è ancora concluso e tutte le novità per questo anno che Ford ha preparato non sono ancora tutte sul mercato. Eppure, da quel del quartier generale europeo, arrivano notizie su alcune novità che ci attendono per il prossimo 2013. Quella di cui vi parliamo oggi riguarda il SYNC e la nuova Ford Focus Elettrica.

SYNC con MyFord Touch, dal 2013 sulla Focus Elettrica- UltimoGiro.com

Tra poco i tempi saranno maturi per lo sbarco sul Vecchio Continente della Focus a zero emissioni che integrerà una versione “potenziata” del SYNC che a breve vedremo sulla nuova B-MAX, sulla Focus e sulla Ford C-Max e C-Max7 e sul nuovo Transit Custom. Il SYNC della nuova Ford Focus elettrica, infatti, integrerà anche il MyFord Touch.

Del SYNC e della sua tecnologia abbiamo già parlato. Riassumendo, altro non è che lo strumento per comandare i sistemi di infotainment dell’automobile col il linguaggio naturale. Quindi, per chiamare, ad esempio, basterà semplicemente dire al sistema “chiamami tizio” invece del vecchio e macchinoso “telefono” più “chiama” più “tizio“. Lo stesso per il sistema di navigazione, o l’autoradio o gli sms. Ovviamente il sistema è localizzato anche nella lingua italiana (oltre che in inglese, francese, spagnolo, portoghese, tedesco, olandese, russo e turco).

Il MyFord Touch aggiunge alla comodità del SYNC quella di un display touch a colori 8” e la capacità di trasformare l’automobile in un hot spot Wi-Fi per cinque dispositivi mobili tramite un telefono collegato via Bluetooth o una delle due porte USB disponibili. Oltre al Bluetooth e le due porte USB, il SYNC con MyFord Touch include uno slot per schede SD e ingressi RCA audio/video.

Noi abbiamo già avuto modo di vederlo e provarlo nei mesi addietro non localizzato nella lingua italiana ed il SYNC con MyFord Touch ci ha davvero stupito. Ora non dovremo fare altro che aspettare per un test della Ford Focus Elettrica con SYNC e MyFord Touch. Appuntamento al 2013.

Fino ad allora, se vi interessa il SYNC, continuate a seguirci. Siamo sicuri che Ford Italia ce lo farà provare sulla nuova B-MAX di prossima uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>